Radia Show 616 | Rural Futurism

sonic escape in the heart of Liminaria

SONORA

Liminaria è un progetto di studio e di ricerca sul campo orientato alla creazione di reti sostenibili dal punto di vista culturale, sociale ed economico nel territorio del Fortore beneventano, microregione rurale del meridione d’Italia.

I ricercatori e gli artisti ospiti di Liminaria - nel 2016 Maurizio Chiantone, Fernando Godoy , Miguel Isaza e David Velez - sono invitati a lavorare con le comunità locali, nei loro territori, secondo modelli di intervento che riconfigurino lo spazio rurale come luogo di attività in cui il capitale sociale, inteso come insieme delle reti di relazioni cooperative tra attori individuali e collettivi, rappresenta un elemento centrale di ri-valorizzazione delle risorse territoriali locali.

Rural Futurism è un'antenna aperta sulle loro azioni e sui loro movimenti in Fortore: field recording, conversazioni casuali, suoni manipolati, voci e rumori dai paesi di Ginestra e Montefalcone.

Concerti, performance e un vento costante si fondono in un viaggio di ventotto minuti tra passato e presente. I due artisti David Velez e Fernando Godoy si interrogano sull'importanza di restituire - che cosa, come? - alle comunità che li hanno accolti; nel frattempo le tradizioni sono rianimati in azioni performative collettive e un'anziana ripercorre la sua storia e le trasformazioni del suo villaggio.

L'ultima parte del viaggio ci porta in mezzo alla gioiosa cacofonia di una parata per campane e campanacci, pensata e condotta da Velez e Godoy e partecipata dall'intera comunità di Montefalcone. Dai bambini agli anziani, a dozzine hanno attraversato il paese, facendo risuonare strumenti della tradizione rurale e popolare; a centinaia hanno assistito a una parata guidata dal suono delle campane e da una ragazza a cavallo che sfidava il presente, guardando al futuro.

Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.
OK, ho capito