tag


SÜDEN RADIO #2 | Open call per lavori sonori e sperimentazioni radiofoniche


Radio Papesse invita sound artist, radio producer, compositori e ricercatori alla seconda edizione di SÜDEN RADIO, un progetto di investigazione sonora del Sud.


Con l’emersione di nuove geografie che si definiscono in ambito post-globale e i cui confini sono legati a dinamiche di mobilità, la rappresentazione del mondo fallisce laddove si tenti di applicare categorie interpretative monolitiche a entità, soggetti, territori in costante mutamento.


In questo contesto, oltre il limite geografico, il Sud si afferma come metodo, come fenomeno complesso, multipolare, poliedrico da cui si alza una pluralità di voci, prospettive, pratiche, domande.


Obiettivo di Süden Radio è ASCOLTARE IL SUD, nel tentativo di problematizzarne l’analisi a partire dalla produzione sonora e dalle pratiche dell’ascolto che da una parte riflettono e rispondono ai nuovi scenari geopolitici e culturali, dall’altra mettono in crisi la nostra percezione della realtà, l’oggetto del nostro sentire.


Sud, Sur, Süden, Sul, South, J?r, Etelä, Ν?τια, al-janúb: come parlarne o ascoltarlo senza ridurne la complessità a una mera categoria attraverso la quale definiamo noi stessi?


Süden Radio vuole conoscere e promuovere quelle pratiche, progetti artistici e radiofonici che adottano il suono come strumento critico di conoscenza, oltre le narrazioni predominanti di alterità e identità, oltre il cliché sonoro del Sud.
Invita a condividere una riflessione intorno alle politiche dell’ascolto - coreografico, attivo, partecipativo, relazionale, affettivo, generativo - ai suoi tempi, alla posizione nello spazio e nel tempo dell’ascoltatore e dall’artista stesso, al suo valore nell’ambito della produzione sonora proveniente dal bacino del Mediterraneo, dal Nord Africa e dal Medio Oriente.


Tra i temi cui Süden Radio chiede di prestare particolarmente attenzione:
nuove geografie del suono e cartografie personali: pratiche di ibridazione culturale e riappropriazione critica del paesaggio attraverso l’ascolto. Quando l’oggettività del field recording è una chimera
il Mediterraneo: quali riflessioni e quali discorsi (sonori) intorno al Mediterraneo emergono dalle sue regioni meridionali?
accesso e circolazione degli archivi sonori nella produzione audio sperimentale contemporanea.


A chi si rivolge
Artisti, radio producer, compositori, ricercatori, autori provenienti da, di base, in residenza, in visita, nell’area del Sud del Mediterraneo, del Nord Africa e del Medio Oriente.


Si accettano documentari, soundscape composition, radiodrammi, field recording, radio essay, progetti di cartografia sonora, poesia sonora, fiction, sperimentazioni acustiche...
Non si accettano lavori che richiedano di essere installati.


Tutti i lavori dovranno essere inviati via WeTransfer all'indirizzo suden@radiopapesse.org

Scadenza
9 Aprile 2017 ore 23.00


Non ci sono costi di iscrizione al bando.
L’open call non è vincolato a opere inedite ma si richiede l’autorizzazione alla pubblicazione nel caso in cui il committente della stessa ne detenga ancora i diritti di diffusione.


Per partecipare è necessario includere:
_il vostro file audio (wav, 44.1 Khz, mp3 >256 kbps),
_note di produzione con titolo, durata del lavoro, autore
_CV breve (max. 500 caratteri),
_l'autorizzazione a pubblicare il lavoro nell'archivio di Radio Papesse (si/no),
_un'immagine relativa a voi o al lavoro (max. 200 kb).


Copyright:
Radio Papesse è un'associazione culturale senza scopo di lucro. Il copyright e diritto d'autore dei lavori presentati è esclusivo degli artisti/autori. I lavori selezionati verranno pubblicati sul sito di Radio Papesse, per questa è necessaria un'autorizzazione scritta. Per la pubblicazione abitualmente adottiamo licenze Creative Commons.


I lavori selezionati sono pubblicati sull’archivio di Radio Papesse e sono stati presentati dal 20 al 22 aprile a Villa Romana, Firenze durante il Süden Radio Symposium. Ad uno dei lavori selezionati è stato aggiudicato un premio di € 250,00.
Un lavoro fra quelli i selezionati attraverso il call verrà tradotto e sottotitolato per Radio Atlas, la piattaforma online per l'ascolto e la comprensione di produzioni in lingue diverse dall'inglese.


Per conoscere e riascoltare i lavori sonori della prima edizione di Süden Radio : www.sudenradio.org

Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.
OK, ho capito